Rimini e Riccione: Case vacanze a prezzi vantaggiosi

Se cercate case vacanze a Rimini e dintorni per trascorrere una piacevole estate in famiglia o con i vostri amici, troverete tante opportunità. La Riviera Romagnola è una delle zone più attrezzate per il turismo e sono molti i privati e le agenzie che mettono a disposizione case e appartamenti vicini al mare, di diversi tagli, per tutte le tasche e adatti ad ogni tipo di esigenza.

Appartamenti a Rimini
Potete trovare il vostro appartamento a Rimini in autonomia su alcuni siti internet oppure appoggiarvi ad un’agenzia che si occuperà di effettuare la ricerca al posto vostro, seguendo le indicazioni che gli fornirete e il budget a disposizione. Il vantaggio di non utilizzare l'intermediario è quello di trovare dei prezzi generalmente più bassi evitando inoltre di pagare la tariffa dovuta all’agenzia.


Case Vacanze a Riccione
Tante anche le possibilità per alloggiare in case vacanze a Riccione. Numerosi sono gli appartamenti completamente arredati sia fronte mare che nei pressi della nota Viale Ceccarini. Anche in questo caso l’affitto diretto dai privati è il modo migliore per risparmiare. Cercate su internet utilizzando la parola chiave ‘case vacanze a Riccione’ o spulciate siti come Ebay Case e bacheche di annunci come Subito e Kijiji.

Altre località della Riviera Adriatica
I prezzi delle case vacanze in Riviera sono molto vantaggiosi ma se sceglierete di alloggiare nelle vicinanze di Rimini e Riccione, in località meno famose e prestigiose, farete veramente dei buoni affari! Iniziate a cercare subito il vostro alloggio a Bellaria, Cattolica, Cesenatico o Misano.
Leggi tutto...

Tutti pazzi per New York, voli a partire da 350€

Il vostro sogno è visitare la Grande Mela? cercate offerte per voli da Milano e... tutti pazzi per New York! Le migliori proposte per collegamenti diretti con la metropoli americana si trovano soprattutto in bassa stagione e, a seconda del periodo, vengono offerte da alcune compagnie piuttosto che da altre. E’ bene sempre confrontare diverse proposte per trovare la migliore offerta disponibile nel periodo del vostro viaggio.


Alitalia
Voli per New York da Milano Malpensa offre Alitalia. La nostra compagnia di bandiera si serve dello scalo principale di New York, il JFK. Il volo diretto vi porterà nella più nota città degli Stati Uniti in 9 ore e 20 minuti circa. Il ritorno, più corto, dura invece 8 ore e 20 minuti. Potete trovare le migliori tariffe direttamente sul sito Alitalia utilizzando il motore di ricerca voli.

Continental
Un'altra possibilità di volo diretto per New York a basso costo offre la compagnia americana Continental. La partenza viene effettuata da Milano Malpensa mentre l’arrivo è previsto a Newark, aeroporto minore della Grande Mela comunque ben collegato alla City. I prezzi, in bassa stagione, partono da circa 350 euro, andata e ritorno! Cercate subito l’offerta più vantaggiosa sul sito Continental.com dove potrete anche acquistare direttamente i biglietti aerei con carta di credito.

Delta
Altra compagnia che vi permetterà di arrivare a New York dall’Italia senza scali è la Delta. La partenza viene effettuata da Milano Malpensa e l’arrivo è previsto all’aeroporto JFK. Per maggiori informazioni su questa compagnia e per effettuare preventivi di viaggio in pochi minuti collegatevi al sito Delta.com.
Leggi tutto...

Applicazioni iphone utili per i viaggiatori

Dai tour virtuali per scegliere la destinazione delle proprie vacanze all'organizzazione alla prenotazione di voli, alberghi e ristoranti, fino alle mappe della rete metropolitana della meta prescelta: ogni giorno nascono decine di applicazioni Apple per iPhone dedicate alle vacanze.

Le app per i viaggi
L'applicazione per iPhone più scaricata tra quelle dedicate ai viaggi è quella di Tripadvisor, la famosa community di viaggiatori che può contare sul oltre 45 milioni di recensioni sulle strutture ricettive di tutto il mondo, corredate da foto, mappe e forum. Inoltre, la comoda funzione “Nei dintorni” permette di localizzare i principali punti di interesse, come musei e stazioni ferroviarie, ed esistono anche applicazioni che permettono di individuare i punti wireless gratuiti, in modo da evitare di giocarsi tutta la ricarica del cellulare con le altissime tariffe di roaming internazionale. Proprio per questo alcuni siti permettono di consultare mappe e guide offline, in modo da evitare di pagare il costo aggiuntivo del roaming.


Le app per i voli
Le app risultano utilissime anche per quanto riguarda i voli: con FlightTrack, ad esempio, i passeggeri riescono a monitorare lo stato dei voli di tutto il mondo in tempo reale, controllando con un solo click il gate di imbarco o eventuali ritardi e cancellazioni dell’aereo da prendere, del quale vengono anche resi noti l’altitudine e la velocità di crociera. Inutile dire che tutte le principali compagnie aeree e ferroviarie come Trenitalia, Alitalia, British Airways, Lufthansa, permettono di scaricare un'applicazione ad hoc che consente agli utenti un veloce utilizzo dei principali servizi (consultazione orari, prenotazioni biglietti ecc.); inoltre, Alitalia permette di controllare con un solo click la pratica del proprio bagaglio smarrito.

Le app per le mappe
E sono tantissimi i Paesi e le città turistiche che ormai hanno sviluppato la propria applicazione personalizzata, come VisitNorway.it, il sito di promozione turistica norvegese che raccoglie consigli e informazioni su dove pernottare e cosa visitare, al grido di “Dove vai, se l’app non ce l’hai?”. A Roma, invece, è nata dalla collaborazione tra Mercedes-Benz e ItalyGuides una guida su 'Roma, viaggio nella cultura', che accompagna il viaggiatore in un tour virtuale per la Roma antica con le voci di Alberto Angrisano e Alessandro Rossi, mentre MetrO suggerisce i percorsi di decine di linee metropolitane in oltre 400 città nel mondo: neanche a dirlo, basta scaricare un App.
Leggi tutto...

Skyscanner ora è possibile cercare voli direttamente da facebook

Skyscanner, uno dei più noti e completi motori di ricerca voli, sbarca su Facebook e lo fa in grande stile con una feature unica nel suo genere. Da oggi per cercare un volo basterà infatti scrivere sulla bacheca Facebook di Skyscanner i voli che cercate e dopo pochi minuti riceverete una risposta al vostro post, con un bel link alla pagina di prenotazione.

Il tutto è automatizzato, e dovrete usare parole comuni, altrimenti il sistema non capirà la vostra richiesta e vi chiederà di riprovare. Potete sperimentare varie domande, come ad esempio “Rome to Paris august” per una ricerca precisa, oppure “flights to Paris”, per ottenere una lista dei voli più economici per Parigi con partenza da tutto il mondo.


EDIT - Ecco qualche informazione in più, potete cercare:

1) “Rome Paris August” per una panoramica dei voli più economici in tutto agosto;
2) “Rome Paris 10 - 15 august” per i prezzi dei voli nei giorni specificati;
3) Se cercate semplicemente “Flights to Paris” il sistema vi fornirà i voli più economici per Parigi, ma con partenza dal Regno Unito (Skyscanner è di base lì);
4) “Italy France” va bene uguale, ovviamente la panoramica sarà più ampia con voli da e per tutta la nazione. Potete specificare o meno delle date;
5) “Rome to anywhere” oppure “Italy to anywhere” vi elencherà i voli più economici da Roma - o da tutta Italia - per ovunque nel mondo, in ordine di prezzo;
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Le Marché Rungis il mercato più grande del mondo a Parigi

Le Marché Rungis si trova appunto a Rungis, un sobborgo a 7 chilometri da Parigi. I suoi stand sono suddivisi tra prodotti freschi di giornata, frutta, verdura, pesce e crostacei, fiori, carne e raffinatezze culinarie. I vari banchi hanno orari differenziati e riforniscono buona parte dei ristoranti parigini. Da Rungis partono il 45% della frutta e della verdura, il 35% della carne e il 50% dei fiori utilizzati a Parigi.


Il Mercato non è usualmente aperto al pubblico ma recentemente è stato previsto un giro turistico per tutti coloro che sono curiosi di conoscere questo mondo: il secondo venerdì del mese, dalle 5 alle 8 di mattina, sarà possibile addentrarsi nei meandri del Marché, pagando un ticket di 75 euro. Un biglietto un po’ caro, in effetti, che però prevede anche lo spostamento in autobus da Parigi e la colazione
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

I posti più belli per nuotare secondo Tripadvisor

Voglia di mare e di tintarella, adesso che finalmente sembra che l’estate 2011 sia cominciata davvero. Mentre ci prepariamo ad entrare nel vivo della stagione e siamo pronti a scegliere il relax per le nostre ferie estive, c’è qualche viaggiatore che più che le classiche nuotate in piscina o nelle super affollate spiagge sceglie, invece, luoghi ben più avventurosi dove solo i più coraggiosi e allenati si metteranno in prima fila per un tuffo. TripAdvisor, la community più famosa del web in tema di turismo, ha selezionato a tal proposito i 10 luoghi imperdibili in tutto il mondo, se per voi la bella stagione deve corrispondere a forti emozioni. Vediamo insieme l’elenco:


  • Cascate Vittoria, Zimbabwe: chi non ha terrore di nuotare nella Pozza del Diavolo, a pochi metri delle cascate ha coraggio da vendere. Vi troverete davanti ad una parete occiosa sotto il pelo dell’acqua e vi sentirete protetti dalle rapide di 100 metri ma non troppo. Il cuore batterà a mille, ma non dimenticherete di certo l’emozione.
  • Dean’s Blue Hole, Long Island Bahamas: qui si trova uno spettacolare “buco blu” profondo 202 metri di profondità. Non esiste al mondo nulla di simile e chi ama le immersioni non può certo perdersi lo spettacolo.
  • Mar Morto: qui non nuota quasi nessuno perchè tanto si galleggia benissimo. Le acque del Mar Morto, regalano un effetto interessente e sono dense e ricche di minerali che sembra abbiano pure proprietà curative.
  • Chuuk, Stati Federati di Micronesia: chi non può rinunciare alle immersioni tra i relitti, si troverà in paradiso nella laguna di Chuuk dove spiccano oltre 50 navi naufragate durante la Seconda Guerra Mondiale, tra colorati pesci tropicali.
  • Gran Cenote, Tulum Messico: se praticate lo snorkeling qui potrete notare stalattiti e stalagmiti in questa grotta sottomarina.
  • Serpentine Lake, Hyde Park Londra Regno Unito: qui i membri del club di nuoto gareggiano in qualunque condizione atmosferica, regalando emozioni da provare.
  • Lago Ness, Scozia Regno Unito: se nuotate nel lago di Loch Ness, a pochi passi dai ruderi del Castello di Urquhart, poteste anche incontrare il famoso mostro…
  • Lago di Annecy, Francia: è considerato “il lago più pulito d’Europa” e garantisce la possibilità di praticare sport acquatici o prenotare crociere.
  • Mosquito Bay, Vieques Portorico: di notte noterete l’acqua illuminata da mille organismi unicellulari per uno spettacolo interessante.
  • Lago delle Meduse, Repubblica di Palau: pulsanti e innocue queste meduse ogni giorno migrano attraverso questo lago del Pacifico meridionale.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Ancona Jazz Summer festival Dal 3 luglio 2011 ecco il programma completo

Dal 3 luglio 2011 inizia l’ottava edizione dell’Ancona Jazz Summer festival, la rassegna musicale, giunta ormai alla sua trentatreesima edizione alla Mole Vanvitelliana d’Ancona, dalle varie sfaccettature, con serate tutte diverse ma con un conduttore comune: il jazz, il genere nato negli Stati Uniti da influenze diverse, che ha poi continuato a diffondersi e confrontarsi con musiche ed espressioni di tutto il mondo rigenerandosi in continuazione e dando vita a nuove declinazioni.

Il Festival sarà aperto dal percussionista brasiliano Cyro Baptista, un personaggio pittoresco – sottolinea l’organizzatore Massimo Tarabelli – che presenterà sonorità che vanno dall’Est Europa all’Africa. La sera successiva lunedì 4 luglio invece il sassofonista 73enne Charles Lloyd, un nome che ci riempie di orgoglio perché si tratta di un gigante del jazz.


A seguire un elenco di artisti di tutto rispetto che allieteranno quest’edizione dell’estate 2011. Un appuntamento da non perdere, dedicato al grande jazz internazionale, con un concerto ogni sera, per un totale di otto concerti. Un contenitore culturale per l’estate che promette un livello altissimo delle proposte, alcune in esclusiva assoluta per l’Italia, che renderanno il festival un’occasione irrinunciabile per giovani e famiglie. Ecco il programma dettagliato della rassegna:

- 3 luglio: Cyro Baptista & banquet of the Spirits, con ingresso gratuito.
AJSF Jazz Club @ RAVAL: Laura Avanzolini Quartet si esibirà dalle ore 23,45.
- 4 luglio: Charles Lloyd New Quarte feat. Jason Moran, Reuben Rogers and Eric Harland (esclusiva AJSF 2011)
- 5 luglio: Jeff hamilton Trio (anche questa un’esclusiva AJSF 2011)
AJSF Jazz Club @ RAVAL : Trem Azul dalle ore 23,45.
- 6 luglio: Gabriele Mirabassi & Orchestra fiati di Ancona con ingresso gratuito.
- 7 luglio: Franco D’Andrea Quartet
AJSF Jazz Club @ RAVAL: Cialtrontrio dalle ore 23,45.
- 8 luglio: Colours jazz Orchestra con BOB MINTZER, anche in questo caso esclusiva AJSF 2011.
- 9 luglio: Filippo Tirincati, Luca Mannutza e Fabrizio Bosso “OTHERWISE Unplugged”
AJSF Jazz Club @ RAVAL: Cristiano Arcelli Trio si esibirà dalle ore 23,45.
- Serata conclusiva 10 lugliocon John Scofield Jazz Quartet feat. Mulgrew Miller, Scott Colley and Bill Stewart.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Le bellezze di Pantelleria

Splendida Pantelleria con il suo paesaggio selvaggio, aspro e di natura vulcanica. I visitatori rimangono subito incantati dallo spettacolo meraviglioso delle sue acque, mentre si lasciano carezzare dai raggi del sole godendo di un clima tipicamente mediterraneo. Le estati, in questo senso sono calde e gli inverni miti, mentre fuori dai confini isolani viene ricordata soprattutto per due prodotti tipici: il passito e i capperi.


Si trova a 70 km dalla Tunisia ed infatti, di fronte a condizioni meteorologiche particolarmente favorevoli, è possibile scorgerne il profilo prima di perdersi nei colori intensi e incredibili di Pantelleria. Spicca subito il verde smeraldo della natura, con il turchese del mare, mentre intorno è punteggiata da fichi d’India gialli, arancioni e rossi e ancora da bouganville lilla e verdi capperi. Sullo sfondo le rocce scure regalano un aspetto più solenne.Cosa vedere a Pantelleria? Certamente da non perdere il laghetto delle ondine, la sauna, la balata dei turchi, giro dell’isola in barca e le cantine del passito. Si tratta di vere e proprie esperienze, tutte indimenticabili che vi faranno apprezzare ancora di più una scelta magari fatta di fretta per il bisogno immmediato di rilassarsi a contatto con il mare.

Delle spiagge cosa dire: ogni luogo è da provare, anche se per apprezzare al massimo baie e angoli più nascosti, il consiglio è sempre quello di noleggiare una barca. A Pantelleria ci sono inoltre i dammusi, le abitazioni tipiche che potrete affittare e magari cucinare da soli qualche ricetta tipica pantesca. Basterà comprare un libro di ricette, cercarle su internet o meglio farsele consigliare da qualche anziano locale e vedrete la squisitezza delle pietanze che porterete in tavola, anche se non siete degli chef nella vita. Dedicatevi nei giorni di vacanza al totale relax, non pensate a nulla e lasciatevi cullare dal rumore del mare osservando la natura intorno. Se giungete tra giugno e settembre, poi, troverete meno affollamento.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Cucina e tradizioni: cosa mangiare a Ibiza

Ibiza è una meta estiva molto gettonata e gli italiani in particolare non riescono a rinunciare al perfetto mix tra vicinanza dal Belpaese, belle spiagge, un centro storico con la sua cinta di mura dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e la sua gastronomia. Già perchè da questa parti tutto è fresco, genuino e squisito e non saprete di certo dire di no al piacere di restare a tavola, anche se il vostro palato è piuttosto esigente. Goolliver vi guida alla scoperta di una cucina semplice ma impareggiabile:


Se dal mare di Ibiza arriva del buonissimo pesce e frutti di mare, dai boschi ecco i funghi, gli asparagi e la cacciagione e proprio da questo vasto assortimento è nata una tradizione tra i fornelli che si tramanda di generazione in generazione. La rosa di piatti è enorme e spazia tra riso, carne di agnello o di uccelli, pesce e una pasticceria squisita. Suggestive anche molte location di ristoranti dove potrete gustare le prelibatezze locali e, quindi, a scelta vi troverete con i piedi immersi nella sabbia, tra le tipiche vie della cittadella o nelle antiche “casas payesas” in mezzo alla campagna.

Non perdete, ad esempio, il riso alla marinara o il “bollit de peix”, a base di pesci di scoglio accompagnati da riso alla marinara e patate o la “borrida de rajada” piatto cucinato con patate e razza. Se adorate la carne, allora assaggiate la pietanza a base di riso brodoso preparato con i prodotti della maialatura, cioè della macellazione suina o vari tipi di carne e patate. Per quel che riguarda, invece, i dolci ordinate il “flaò” una torta con formaggio di capra e pecora e mentuccia o la “greixonera” che è un pudding con una sorta di brioches, latte e uova. Quando ci si incontra tra amici, poi, si è soliti consumare piccole paste a forma di orecchiette.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Iran in progetto un hotel 7 stelle ecosostenibile

E’ vero, leggendo il titolo dell’articolo storcerete il naso e vi chiederete come può un Paese come l’Iran, perennemente martoriato da guerre e disordini interni pensare di attirare viaggiatori con costruzioni di ultima generazione. Non tutti sanno, però, che oltre alla sua triste storia, ha anche una grande capacità di lottare contro un destino che sembra segnato ed, infatti, la sua economia è in continuo sviluppo. La meta mediorientale dalla delicata situazione locale, tra l’altro bellissima a livello storico e paesaggisticio, offre parecchie occasioni di business, le stesse che i grandi uomini d’affari a livello mondiale stanno già cercando di sfruttare.


In più allontanadosi dalle aree più calde politicamente e da Teheran non si avverte quasi in nessun caso la tensione locale, quella stessa di cui è stata sempre molto informata la comunità internazionale.Proprio in questo clima di forte cambiamento, nasce l’idea di una prossima costruzione dalle qualità veramente futuristiche. Si tratterà di un albergo a sette stelle dal nome Fiore dell’Est, assolutamente fondamentale per L’Iran. Questo perchè si tratta, in realtà, del primo progetto a partire dal 1979, dopo la rivoluzione khomeibista, in cui arriva anche l’appoggio totale del governo locale.

Dove sorgerà l’hotel? Sarà costruito sull’isola di Kish, nel Golfo Persico e il suo nome non è affatto casuale. Si riferisce, infatti, all’edificio progettato dallo studio tedesco Drees & Sommer su commissione dell’imprenditore tedesco-iraniano Khodoyar Alambeigi e sembra un fiore. Nello specifico è un tulipano pronto a schiudersi del tutto. L’importanza del resort è non solo la sua grandezza, si sviluppa infatti su una superficie di 200 ettari, ma soprattutto l’ecosostenibilità. Non manca, comunque, un lussuoso campo da golf e vi saranno sistemati dei pannelli solari e delle celle nella copertura. Non mancherà, inoltre, un sistema di conservazione dell’acqua nel sottosuolo super innovativo. Lo stesso progetto, infine è anche insonorizzato da inquinamento acustico.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Catania una delle perle siciliane

Guerre, pestilenze, dominazioni: eppure Catania, protagonista siciliana non secondaria, è ancora lì, fiera e superba con le sue bellezze e le mille attrazioni diverse. Al suo interno si trovano tantissimi paesaggi diversi che sopravvivono anche al cemento e alle modene costruzioni umane. Ecco quindi il nero delle sue pietre laviche, i caldi raggi del sole che l’avvolgono la sua antica storia divisa tra un passato greco romano e testimonianze barocche. Si chiamava Katane e fu fondata sulle rovine di una borgata sicula da coloni calcidesi nel 729 a.C. Il nome, quindi, deriva proprio al luogo in cui fu fondata, cioè su una collina. Il suo nucleo centrale, costituito dall’acropoli, fu eretto in una zona rialzata e con gli anni sorsero intorno ad essa templi, acquedotti e terme.


Catania fu messa a dura prova dai siracusani nel 415 a.C visto che aveva appoggiato le navi ateniesi e nel 263 a.C fu conquistata dai romani che la trasformarono in una colonia. Divenne ancora più bella sotto l’impero di Augusto e, di questo periodo, è anche il prestigioso anfiteatro. Vive un pò una vita a sè da sempre per via del suo celebre vulcano, l’Etna, che porta morte e distruzione ma anche la vita.

A livello religioso, il suo credo penentra fuori anche dai confini isolani, grazie al culto di Sant’Agata che pare abbia protetto la città dalla distruzione dell’Etna nella devastante eruzione del ’600. Proprio dalla cattedrale a lei dedicata, si può iniziare il giro della città. Simbolo cittadino è l’elefante a cui è dedicata la fontana che si trova al centro di Piazza Duomo. Creata da Giovan Battista Vaccarini, è formata da un elefante in pietra lavica di epoca romana e da un obelisco egiziano di granito di Syene con geroglifici riguardanti il culto di Iside. Tra sacro e profano, l’elefante regge l’obelisco sormontato da una palla e dalle insegne di Sant’Agata.Da non perdere elementi architettonici legati al barocco come il Palazzo Biscari.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Chicago: Consigli di viaggio

Se volete visitare Chicago, dovrete chiaramente entrare negli Stati Uniti, con tutto ciò che ne consegue a livello di documenti. E’ richiesto, quindi, il passaporto elettronico e per usufruire del Visa Waiver Program, che permette di viaggiare senza visto, ma è necessario invece richiedere una autorizzazione di viaggio elettronica. E’ meglio nota come Esta, Electronic System for Travel Authorization, di cui troverete informazioni dettagliate in giro su internet. Per ottenerla, comunque, c’è un solo modo sicuro, che è quello di collegarsi al sito del Governo e compilare un form. L’indirizzo è https: //esta.cbp.dhs.gov. In pochi giorni otterrete la vostra risposta. Questo tipo di autorizzazione, ha un costo di 14 dollari, che si possono pagare esclusivamente con carta di credito.

Per giungere da queste parti, esiste più di una compagnia aerea che in maniera diretta o con scalo vi porterà a Chicago. La maggior parte dei voli, però, prevedono una sosta. Potete periodicamente dare una occhiata ai siti Delta, US Airways e Alitalia. Molti i posti dove poter mangiare bene in città, soprattutto se non avete esigenze particolari e vi basta conoscere cibi e tradizioni locali. Ecco qualche esempio:


  • Avec: che è noto non soltanto perché chi arriva vuole gustarne l’ottima cucina, ma anche per l’ambiente davvero molto chic e particolare. E’ formato da un enorme parallelepipedo di legno i cedro essenziale e alla moda. Non sono accettate prenotazioni, ma potrete sedervi al tavolo fino a mezzanotte.
  • Charlie Trotter’s: una sorta di istituzione ormai. L’omonimo chef propone una cucina ricercata con delle influenze tipiche francesi. Chi arriva non dimentica di provare la zuppa di carciofi con menta. E’ sempre meglio prenotare perché a volte è difficile trovare posto.
  • Lou Mitchell’s: si trova nel punto in cui inizia la Route 66 e per questo ne è diventato uno dei simboli. Abbondanti e gustose sono soprattutto le colazioni che attirano tantissimi clienti.
Leggi tutto...

I treni Deutsche Bahn si fermeranno a Venezia e Padova

Come i più attenti sapranno i treni Deutsche Bahn (le ferrovie tedesche) sulla linea Venezia - Monaco di Baviera, per via di un quantomeno bizzarro divieto, non potevano fermare nelle stazioni di Venezia Mestre, Padova e Vicenza, come vi ho raccontato tempo fa.

E’ di oggi la notizia che tale divieto è stato parzialmente revocato: l’Ufficio Regolamentazione del Servizio Ferroviario ha infatti verificato e deliberato che “il nuovo progetto orario non compromette l’equilibrio dei contratti di servizio pubblico attualmente in essere e, pertanto, non sarà soggetto a limitazioni di fermate“.

Ho scritto parzialmente perchè tra qualche giorno - il tempo di riorganizzare gli orari dei treni - saranno autorizzate le fermate presso le stazioni di Venezia Mestre e Padova, ma non per Vicenza, dove il divieto permane.

Leggi tutto...
Category: 0 commenti

New York apre ai matrimoni gay, previsti boom di turisti

E’ di qualche giorno fa la notizia che New York apre ai matrimoni gay, che potranno essere celebrati nella Grande Mela a partire dal prossimo 24 luglio; grande segnale di tolleranza e civiltà, ma anche di fiuto per gli affari.

Si perchè a festeggiare, non sono stati soltanto i sostenitori dei diritti civili, ma anche le imprese e le aziende che lavorano nel settore turistico, che si aspettano un notevole incremento nel numero di turisti, provenienti da tutto il mondo, come conseguenza (diretta on indiretta, fate voi) di questo new deal newyorkese.

Lo stesso Michael Bloomberg, il sindaco di New York, ha lanciato una campagna promozionale, New York I Do, per costruire l’immagine di New York come destinazione ideale per celebrare matrimoni gay; sul sito è già attiva una sezione che presenta i luoghi romantici per le coppie che si sposa a New York.

Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Palermo: Bagheria un trionfo di ville tutte da visitare

Un trionfo di ville e di pregevoli testimonianze degli antichi fasti dell’aristocrazia palermitana tra il Seicento e il Settecento e intorno una costa spettacolare con quel mare che solo la Sicilia sa mostrare agli occhi increduli dei visitatori. Poco sfruttata turisticamente e piuttosto bisognosa qua e là di urgenti restauri, la cittadina è un vero e proprio scrigno che conserva spettacolari esempi di ingegno umano, in un misto di arte, passione e inventiva, quella stessa che ha fatto innamorare artisti come Goethe in visita proprio da queste parti.

L’omaggio più struggente e sentito di quella che dovrebbe essere una meta d’eccellenza per i viaggiatori che soggiornano nel palermitano è stato recentemente di Giuseppe Tornatore, nato proprio qui, con il suo film Baaria. Nel video potete notare come è cambiata nel tempo, ma oggi non è solo traffico e urla in dialetto locale, Bagheria apre le sua porte a chi sa osservare con gli occhi del cuore le sue strade tra negozi moderni e architetture principalmente in stile barocco. Qui potrete dare una occhiata al Museo del giocattolo per scoprire come si divertivano i bambini in passato e anche negli anni più recenti o non perdere le sue spettacolari ville che sono:


  • la famosa Villa Palagonia che fu fatta costruire nel Settecento dai Principi Gravina di Palagonia. E’ considerata la Villa dei Mostri per le figure animalesche presenti e per la leggenda a tratti reale legata al suo proprietario talmente brutto da volersi circondare solo da statue peggiori del suo volto.
  • Villa Cattolica, dove si trova il museo comunale dedicato al pittore Renato Guttuso con moltissime sue opere.
  • Palazzo Butera, la più antica che risale al 1658 in ristrutturazione.
  • Palazzo Cutò, sede della biblioteca comunale e del museo del giocattolo;
  • Villa Valguarnera
  • Villa Trabia
  • Casa Moncada
  • Villa San Cataldo
  • Villa Villarosa
  • Villa Ramacca
  • Villa Larderia
  • Villa Casaurro
  • Villa Sant’Isidoro
  • Palazzo Inguaggiato
  • Villa Serradifalco

Bagheria è bella pure dal punto di vista naturalistico, da non perdere in questo senso il Parco di Monte Catalfano e per i palazzi di grande pregio e in parte in restauro come Palazzo Butera e Palazzo Larderia. Se la meta della vostre vacanze è Palermo, insomma, non dimenticate una visita alla splendida e sempre baciata dal sole, Bagheria.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Polinesia Francese terra di sogni e di immersioni tra coralli

Polinesia Francese terra di sogno e anche di immersioni tra coralli, pesci colorati e una delle barriere coralline tra le più particolari dell’intero globo. Se vorreste nuotare insieme alla fauna marina, un ottimo posto dove frequentare un corso adatto è Rangiroa ad esempio, alle Tuamotu, un vero e proprio acquario naturale. Tale posto poco distante dall’Australia, infatti, è stato classificato dal comandante Cousteau tra i siti marini migliori esistenti sul Pianeta Blu e, quindi, questa è praticamente una tappa obbligata per i sub. In particolare, è il Canale a Nord ad essere considerato davvero imperdibile per la ricchezza di fauna sottomarina e per la celebre “fossa degli squali”.


In questo luoghi i più timorosi non possono giungere, visto che è possibile imbattersi in oltre 300 esemplari. Si può partire da una immersione base e poi passare ad una esplorazione più dettagliata dei fondali della laguna da veri esperti. Non è necessario avere una grande esperienza del mare per rimanere piacevolmente impressionati dalla ricchezza di fauna marina di solito celata agli occhi degli umani. Questo anche grazie ai due canali che creano grossi correnti verso l’esterno e l’interno. Non mancano numerose grotte sottomarine dai nomi chiaramente evocativi.

Non mancano, quindi, pesce-napoleone, triglie e pesci chirurgo. Ancora, ecco i barracuda e i piccoli squali, quelli grigi. Sono detti anche “Raira” e non di rado si incontrano pure a riva, minuscoli e innocui che scappano via non appena incontrano lo sguardo del turista curioso e affascinato. Qualche volta si notano pure quelli a pinna bianca e i martello. Se volete sapere in quale periodo potrete fare più facilmente dei meravigliosi incontri ravvicinati, ecco un piccolo calendario degli avvistamenti più comuni:
  • squali martello: da gennaio a marzo;
  • razze: da novembre ad aprile;
  • squali grigi: da giugno ad agosto;
  • barracuda: tartarughe, squali e delfini: tutto l’anno.
Leggi tutto...

Seychelles: luglio il mese migliore per partire

Bellissime ma care, paradisiache ma lontane e destinate a rimanere un sogno per molti viaggiatori: non è detto, invece, perchè a volte anche le Seychelles sono scontate e questo è uno di quei casi da prendere al volo. Luglio è il mese delle ferie estive e probabilmente il più bello dell’anno, senza contare che è assolutamente perfetto per questo tratto di mondo incontaminato e selvaggio dove il turchese del mare si confonde con il blu del cielo e la sabbia chiara carezza i piedi delicatamente. Idee per Viaggiare a questo proposito, propone per l’estate 2011 un pacchetto vacanze valido fino al prossimo settembre che in clude il volo da Roma, Milano e Verona e un soggiorno sull’isola di Mahe, la principale dell’arcipelago.


Le Seychelles adesso sono al top della stagione secca e voi potrete contare su un hotel di lusso compreso nel pacchetto, un resort della catena Le Meridien. Se lo preferite potrete pure chiedere uno stop-over a Dubai, all’andata o al ritorno per un viaggio ancora più completo che vi permetta di rilassarvi davvero e di scoprire tanti nuovi paesaggi e culture differenti.

La vacanza ha una durata di 6 giorni e 8 notti nel costo che parte da 1.610 euro a persona sono compresi i voli, la mezza pensione, i trasferimenti e l’assistenza. L’alloggio è previsto al resort Le Meridien Barbarons di Mahe, in camera Superior e fino a settembre potrete prenotare un trasferimento con voli Emirates, via Dubai. Alle Seychelles non via annoierete di certo: l’arcipelago è formato da 115 isole e si trova nell’area dell’Oceano Indiano. A nord-est del Madagascar ha vicino nei quattro lati Zanzibar, Mauritius e Réunion e le Maldive. Insomma tutto intorno è uno spettacolo ed è difficile dimenticare esperienze del genere, anche se non siete mai stati appassionati di spettacoli tropicali ma preferite le città d’arte. Un romantico tramonto, un bagno nell’acqua trasparente e una temperatura ideale vi faranno sentire davvero fuori dal mondo.
Leggi tutto...

La Cucina croata: due piatti facili da preparare

La Croazia, oltre che per il mare e i suoi splendidi paesaggi, è nota pure per i suoi squisiti piatti quasi sempre, è chiaro, a base di pesce. Oggi noi celebriamo un paio di pietanze che sono particolarmente buone e assolutamente da non dimenticare di assaggiare se questa sarà la meta delle vostre prossime vacanze. Scopriamo insieme dunque come si preparano la Gregada e gli scampi alla Buzara.

La Gregada è un guazzetto di pesce che è tipico soprattutto dell’isola di Hvar e tutti i ristoranti dell’isola non mancano di proporla. Ecco gli ingredienti:


  • 4 patate
  • 4 cipolle
  • 6 spicchi di aglio
  • 1 kg di pesce pulito a pezzi
  • 100 ml di olio di oliva
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Fasi della preparazione:
prendete patate e cipolle e tagliatele a pezzi, prima di metterle in una pentola completando con l’aglio ma in strati separati. Alla fine aggiungete del pesce e cospargete con molto prezzemolo tritato. A questo punto versate dell’olio e condite con sale e e pepe e coprite il tutto con acqua. Fate bollire circa 45 minuti prima di servire.
Scampi alla Buzara:

  • 1 kg di scampi
  • 250 g di pomodori
  • 200 g di pane grattugiato
  • 4 spicchi di aglio
  • vino bianco secco
  • prezzemolo
  • alloro
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

Fasi della preparazione:

Prendete una padella e, dopo aver fatto riscaldare l’olio, procedete con la tostatura del pane grattugiato. A questo punto aggiungete l’aglio tritato finemente e anche il prezzemolo, prima di versare gli scampi. Questi ultimi, ovviamente, saranno stati da voi già lavati e puliti. Mettete, ora, mezzo bicchiere di vino e fateli cuocere per circa 15 minuti. Nella padella inserite quindi i pomodori, pelati e tagliati a pezzetti e una foglia di alloro. Aggiustate con sale e pepe e fate cuocere per altri 20 minuti a fuoco lento, aggiungendo il vino restante a poco a poco. Quando porterete a tavola il vostro squisito piatto di scampi, ricordate di unirvi le fette di pane tostate che, tra l’altro, servono pure per completare esteticamente ciò che state portando in tavola.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Estate e relax: zanzare? non più, ecco come

L’estate è arrivata e già questa parola da sola mette allegria perchè simbolo di mare, spiagge, vacanze, ferie e…zanzare. Purtroppo di questo insetto, innegabilmente fastidioso, non ci si può mai dimenticare perchè si presenta puntuale all’appuntamento della bella stagione anche senza invito. Tuttavia, come dobbiamo difenderci per non riempirci di bolle e non trascorrere notti insonni ascoltando il suo continuo ronzio? Ecco qualche suggerimento pratico per convivere senza fastidi con la zanzara:

Per prima cosa, bisogna sapere che ne esistono così tante varietà, circa 2.500 che non è facile stabilire da quali si è stati punti, senza contare che nel Belpaese ne vivono 70 specie. Tutti temono, però quella comune e ancora di più la zanzara tigre. Se la prima è attiva dopo il tramonto, la seconda attacca soprattutto nelle ore più fresche della giornata. Pungono solo le femmine perchè hanno bisogno di sangue per potare a compimento la maturazione delle uova, i maschi preferiscono liquidi zuccherini. Ma come ci si può proteggere?


Come tutti sanno, intanto, evitate gli abiti scuri che le attirano e anche i profumi soprattutto se molto dolci. Se optate per indumenti attillati non vi proteggerete dalle zanzare, ma dovrete completare con i repellenti in commercio. In più dovrete scegliere quelli che si potranno spruzzare pure sugli abiti per essere del tutto tranquilli. E’ chiaro che adottarne più di uno contemporaneamente può essere efficace, ma parliamo soprattutto dell’Italia e dei Paesi europei, perchè se scegliete le mete tropicali dove c’è il rischio di contrarre la malaria, è necessario rivolgersi al proprio medico curante e chiedere consiglio sull’eventuale profilassi antimalarica. Oggi in ogni caso esistono degli ottimi spray che quasi sempre se applicati a dovere, riescono a fornire uno schermo protettivo perfetto come ad esempio i prodotti Vape che vantano una vastissima gamma di soluzioni adatte ad ogni tipo di viaggio o situazione. Per il resto, non lasciatevi ossessionare troppo della loro presenza e godetevi le vacanze in questa meravigliosa estate 2011 appena iniziata.
Leggi tutto...

Koh Nang Tuan una delle spiagge più belle della Thailandia

Ok, non si tratta di un arenile da raggiungere con lo scooter per un tranquillo weekend estivo. Ma nel caso abbiato in animo di visitare la Thailandia per scoprirne attrazioni e meraviglie, il nome di Koh Nang Tuan dovrà rientrare nel vostro programma. Secondo alcuni si tratta delle spiagge più belle di tutta la Thailandia. E stando alle immagini la descrizione potrebbe essere corretta.


Siamo a 15 minuti da Koh Tao, nel sud della Thailandia. La località balneare vanta un’isoletta collegata da un piccolo istmo ad un’isola più grandicella. Il tutto unito a formare un piccolo paradiso di giungla, spiaggia bianchissima e scogli. Un porticciolo, un ristorante e una vasta scelta di sistemazioni per la notte, tra ville sulla spiaggia e semplici camere doppie con vista oceano.

Sull’isola non ci sono ovviamente automobili e le attività più praticate, oltre all’ozio sull’arenile, riguardano le immersioni e la pesca. I collegamenti con la terraferma sono assicurati da un catamarano veloce.
Leggi tutto...

Musei aperti di sabato sera a Roma

Per l’estate Roma differenzia la sua offerta “notturna” affiancando ai locali e alla vita mondana un sabato sera all’insegna della cultura.

Dal 25 giugno al 3 settembre, infatti, numerosi musei della Capitale resteranno aperti, ogni sabato, fino all’una di notte, sulla falsariga di quanto avvenuto durante la “Notte dei Musei” di qualche tempo fa.

Per ulteriori informazioni, il programma e l’elenco dei musei aperti vi rimando a quest’articolo de La Repubblica ed al sito Museiincomuneroma.it

Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Estate 2011: 1 settimana in kenya volo+hotel a 1590 euro

Grazie all’offerta del tour operator Hotelplan è possibile trascorrere 9 giorni / 7 notti in Kenya, presso il Dream Of Africa oppure al The Sands Of Nomad a prezzi interessanti.


Il Dream Of Africa si trova vicino Malindi, mentre il Sands Of Nomad affaccia sulla bellissima Diani Beach ed è circondato dalla foresta: sta a voi decidere, in base alle vostre preferenze, la sistemazione.

Veniamo ai costi: 1.350 euro a persona con soggiorno al Dream of Africa, oppure 1.590 per il Sands Of Nomad. In questa cifra sono inclusi voli, trasferimenti, ed il trattamento di pensione completa. Sono da aggiungere le tasse e le spese per il visto e l’assicurazione, in tutto circa 130 euro. I bambini da 0 a 12 anni pagano, alloggiando nella camera dei genitori, solo 400 euro. Per ulteriori informazioni potete dare un’occhiata al flyer dell’offerta.
Leggi tutto...

Hotel di lusso Bastide de Marie in Provenza

La fioritura della lavanda in Provenza non dovete perdervela. E per assistere a questo grandioso spettacolo della natura - a cui in parte e per una volta non negativamente contribuisce anche l’uomo - è necessario individuare un buon rifugio dove trascorrere qualche notte in adeguato comfort.


La Bastide de Marie è un hotel ristorante dotato di centro benessere e situato sulle colline che dominano i vigneti a Bonnieux, in Provenza. Quattro sono le possibili sistemazioni a disposizione degli ospiti: la Roulotte, un carro gitano riccamente allestito e collocato nel giardino della tenuta; les Chambres Bastide, decorate con colori pastello e mobilio in stile; les Suites Marie, 4 ampie camere con camino e vista sulle tenute; la Villa Grenache, una esclusiva villa con 5 camere e piscina.

Vediamo dunque i costi - in alta stagione - di questa meraviglia provenzale: la Roulotte costa 490 euro a notte, le camere vanno da 550 a 600 euro e la suite 780 euro. Per la Villa invece servono 8.800 euro a settimana.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Lufthansa: Offerte per l'estate 2011 scopri quali

Lufthansa regala ai passeggeri e ai clienti affezionati la possibilità di vivere non solo una estate 2011 meravigliosa, ma di proseguire con avventure fantastiche in giro per il mondo anche per la stagione autunno inverno di quest’anno. Il tutto a prezzi super scontati. La principale compagnia aerea tedesca, infatti, mette in “saldo” moltissime tratte, ma non solo. Andiamo a scoprire tutte le offerte da cogliere al volo, per usare un gioco di parole:


Questa settimana, ad esempio, occhi puntati sul Medio Oriente e sugli Emirati Arabi Uniti. Le prenotazioni devono avvenire entro il 30 giugno per poter viaggiare dal 1° novembre 2011 al 26 marzo 2012, ad esclusione dei voli per il NordAmerica per il periodo compreso tra il 17 dicembre 2011 e l’8 gennaio 2012. Ecco quindi Tel Aviv a partire da 299 euro, Abu Dhabi e Dubai da 399 euro. Senza contare le mete scontate del 40 per cento per l’autunno inverno con proposte come New York e Boston da 399 euro, Chicago da 479 euro e San Francisco da 579 euro.

Se poi volete conoscere da vicino il fascino dell’Asia, perchè non muoversi, ad esempio, alla volta di metropoli come Mumbai, Pechino e Singapore. A questo proposito partire per Delhi, ha un costo che parte da 399 euro, Singapore da 499 euro e Hong Kong da 529 euro. Si può anche prenotare Johannesburg con il Lufthansa A380 per poter godere el meglio del comfort e dei servizi a bordo. Il vostro viaggio sarà davvero indimenticabile con Lufthansa e se deciderete ad esempio di visitare Singapore, non mancheranno ulteriori sconti. Presentando la carta di imbarco allo zoo, al Bird Park o al safari notturo, sarà possibile ricevere subito uno sconto del 15 per cento. Per non parlare della possibilità di sfruttare Lufthansa FlyNet, la prima connessione a internet a banda larga per gestire in quota le proprie e-mail. Per volare, infine, in Italia dal venerdì al lunedì il costo base è di 29 euro, solo andata tutto incluso, mentre alle stesse condizioni per l’Europa il prezzo parte da 49 euro.
Leggi tutto...

Istanbul e l'arte 3D su strada

Istanbul, città nota per la sua bellezza e per la particolarità di sorgere in due diversi continenti, sta ospitando due artisti della pittura tridimensionale. Mentre Kurt Wenner si dedica a dipingere la Ba?dat Avenue, nella parte asiatica della città, Julian Beever esprime la sua arte dalle parti di Ni?anta??, sul lato europeo.


Troppe persone credono ancora che la Turchia sia un Paese talmente legato alle tradizioni islamiche da non essere in grado di volgere lo sguardo verso l’Europa più libertaria. Invece si tratta di un Paese in continua e veloce evoluzione ed Istanbul ne è la prova. Oltre al suo immenso patrimonio antico, è una città che offre sempre maggiori attrattive dal punto di vista culturale ed accogliere questi maestri dell’arte di strada è un ulteriore modo di mostrarsi al mondo non solo come una città da sultani. Julian Beever utilizza una tecnica di proiezione chiamata anamorfosi per creare l’illusione delle tre dimensioni, se si osserva il dipinto dal giusto punto di vista. Spesso riesce a posizionare un individuo all’interno dell’immagine stessa come se stesse interagendo con la scena. Beever esegue le prime bozze del lavoro su carta, poi, una volta raggiunta l’idea finale, osserva il disegno attraverso la lente di una telecamera e con l’ausilio di un obiettivo grandangolare utilizza la macchina fotografica per creare un’illusione ottica che distorce la dimensione reale degli oggetti e lo aiuti a mantenere la prospettiva.

Beever è un artista indipendente che lavora a livello internazionale creando soprattutto murales per le aziende. Nel 2010 Beever ha pubblicato un libro intitolato “Pavement Chalk Artist”, che include fotografie di molte opere realizzate in tutto il mondo.

Kurt Wenner è noto per i dipinti da marciapiede in 3-D. Anche questi realizzati seguendo la tecnica dell’anamorfismo, effetto d’illusione ottica per cui un’immagine viene proiettata sul piano in modo distorto, rendendo il soggetto originale riconoscibile solamente guardando l’immagine stessa da una posizione precisa.

Il National Geographic ha realizzato un documentario dal titolo originale ‘Masperpieces in Chalk’, letteralmente ‘Capolavori in gesso’, in cui si annovera tra le nuove forme d’arte questa tecnica di pittura delle strade. Tutti gli artisti di strada possono ricondurre le radici del proprio lavoro a Roma, quando Wenner nel 1982 ha trasformato la compressa architettura classica italiana in una nuova forma di arte popolare.
Leggi tutto...
Category: 1 commenti

Una suite d'albergo in un container succede al Laurin Suite@Paradeis

Laurin Suite@Paradeis: una suite d’albergo a tutti gli effetti, con i comfort e il lusso che si addice ad una suite ma che va al di là del tempo e dello spazio. E’ talmente insolita che da quest’anno è entrata a far parte degli “Unusual Hotels of the World”. La Laurin Suite@Paradeis è una sorta di distaccamento del Parkhotel Laurin, a circa mezz’ora di macchina da Bolzano, situata in luogo paradisiaco, in mezzo ai vigneti della tenuta Lageder nel pittoresco paesino di Magré.



Aperta solo 8 mesi durante l’anno, questa originale suite, è da considerarsi un temporary hotel, da gustare a 360 gradi: non è solo la natura a rendere speciale questo luogo, ma anche la filosofia secondo la quale è stata concepita regala alla Laurin Suite@Paradeis un’atmosfera unica, fiabesca ed incantata. Ideale per le coppie in cerca di privacy e di momenti speciali, la suite di 60 metri quadri invita al riposo, alla meditazione e alla contemplazione: all’ombra degli alberi e avvolti dal profumo dei fiori, ci si può immergere nell’arte, scoprendo che la stessa suite è un’opera d’arte, frutto di un lavoro a più mani di artisti e designer. L’edificio in sé è formato da due container,solitamente utilizzati per cantieri. L’idea di trasformare i container in una residenza di lusso è stata una sfida che l’artista altoatesina Claudia Barcheri ha accettato, portando avanti un progetto inusuale e senza precedenti nella costruzione della facciata esterna: la Laurin Suite incarna la simbiosi tra arte e natura. All’interno è arredata nel più puro “stile Laurin”, una combinazione dell’eleganza di fine secolo ed il comfort più moderno. Da Magré si possono intraprendere splendide passeggiate tra i vigneti, visitare le cantine e i paesi della celebre Strada del Vino, assaporare la cucina tipica locale.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Come raggiungere Londra da Gatwick e Stansted

Spesso vi abbiamo proposto nella nostra sezione lowcost voli a prezzi stracciati offerti da Ryanair. La maggior parte delle volte l’unico modo per approfittare delle promozione della compagnia irlandese è volare sugli aeroporti minori di Londra: Stansted (circa 55km dal centro) e Gatwick (circa 45km dal centro).


Come fare allora a raggiungere la city?
Getting to London from Gatwick airport

Gatwick Express: ogni 15 minuti un treno collega l’aeroporto a Victoria station (30minuti di percorrenza). Ticket solo andata £16.90 e £28.80 andata e ritorno.

Southern railway: ogni 15minuti durante tutta la giornata (ogni ora di notte), arriva a Victoria in circa 35 minuti, costo di £10.90 one way.

Getting to London from Stansted airport
Stansted Express: ogni 15 minuti un treno collega l’aeroporto a London Liverpool Street station (45minuti di percorrenza). Ticket solo andata £18 e £26.80 andata e ritorno.

Per entrambi resta valida l’alternativa dei bus National Express Coach o Terravision (più economico, ma i tempi di percorrenza si dilatano in relazione al traffico). Senza dimenticare taxi (se non volete badere a spese) e biciclette (se siete abbastanza allenati).
Leggi tutto...

Malesia: Offerte per Agosto 2011 con Mappamondo

Il tour operator romano Viaggi del Mappamondo punta alla Malesia e con una serie di offerte e promozioni la rende una meta per tutti e non solo per molti, per chi insomma ha il portafoglio pieno. Promuove, quindi, la destinazione con pacchetti ad hoc anche in vista dell’altissima stagione. Le proposte più interessanti, quindi, sono valide per le partenze da Milano del 7 e del 12 agosto con pacchetti di 10 o 11 notti per combinati Kuala Lumpur+Tioman (da 1.695 euro a persona), Kuala Lumpur+Redang, il più importante ecosistema di tutta la Malesia (da 1.965 euro a persona), o Kuala Lumpur+Tanjong Jara, presso il lussuoso Resort con pensione completa e pasti à la carte da 2.330 euro a persona. A scelta, è possibile pure unire ad esempio il parco Tamana Negara a partire da 1.980 euro a persona. I voli di linea sono Oman Air da Milano.Una proposta, insomma, che difficilmente si può rifiutare visto che tra l’altro la Malesia è sempre più richiesta dal turismo internazionale, ma scopriamo insieme i dettagli dell’offerta. Ecco, nello specifico, alcune delle più interessanti proposte:


Tesori malesi
Soggiorno tra Kuala Lumpur (3/4 notti) e Redang (7 notti)

Si tratta di un pacchetto di 10 giorni all’insegna della natura che parte da Kuala Lumpur, moderna metropoli che non tradisce la sua multietnicità e giunge fino alla sponde del Mare Cinese a Redang, il più importante ecosistema malese. Incantevole il parco marino eccezionale per le immersioni, mentre il pernottamento è al Berjaya Redang Beach Resort, resort situato direttamente su una finissima spiaggia, tra sole e acque trasparenti. Se volete farvi coccolare da mani esperte, scegliete il relax di corpo e anima della Ayura Spa con numerosi massaggi e trattamenti tradizionali.

Partenze: 7 (11 notti) e 12 agosto (10 notti) 2011
Quote: a partire da 1.965 euro a persona

Assistente italiano a Kuala Lumpur

Dalla quota sono escluse le spese di gestione prenotazione, assicurazione annullamento/infortunio/bagaglio e tasse biglietteria.

Malesia in primo piano
Soggiorno tra Kuala Lumpur (3/4 notti) e Tioman (7 notti)

Il pacchetto 7 notti a Tioman, incantevole isola sulla costa orientale per soggiornare presso il Berjaya Tioman Beach Resort, immerso in un vasto giardino tropicale, con Ayura SPA e centro PADI.

Partenze: 7 (11 notti) e 12 agosto (10 notti) 2011

Quote: a partire da 1.695 euro a persona

Assistente italiano a Kuala Lumpur
Dalla quota sono escluse le spese di gestione prenotazione, assicurazione annullamento/infortunio/bagaglio e tasse biglietteria.

Sfolgorante Malesia
Soggiorno tra Kuala Lumpur (3/4 notti), tour Taman Negara (2 notti) e Tioman (7 notti)

Si va dalla capitale Kuala Lumpur al parco del Taman Negara, con un trekking guidato per contemplare la splendida foresta pluviale prima di raggiungere in barca le cascate di Lata Berkoh. Il soggiorno si conclude infine a Tioman.

Partenze: 7 (11 notti) e 12 agosto (10 notti) 2011

Quote: a partire da 1.980 euro a persona

Assistente italiano a Kuala Lumpur
Dalla quota sono escluse le spese di gestione prenotazione, assicurazione annullamento/infortunio/bagaglio e tasse biglietteria.

I consigli di viaggio e i pacchetti promozionali descritti all’interno dei nostri articoli, sono forniti da agenzie di viaggio, uffici stampa e tour operator con i quali Goolliver è in contatto. La redazione non è in alcun modo responsabile del mancato adempimento delle condizioni descritte da parte delle agenzie o di eventuali modifiche dell’offerta proposta.
Leggi tutto...

Estate 2011:Offerte voli Genova-Barcelona da 29 euro

Vueling guarda avanti e per l’estate 2011 pensa davvero in grande aggiungendo addirittura un nuovo collegamento ai tanti presenti. Presenta, infatti, la nuova tratta Genova-Barcellona con tre frequenze settimanali. Sono circa 17.000 i posti scontati per la bella stagione ormai arrivata e la novità sarà attiva a partire dal prossimo 28 giugno, il martedì, il venerdì e la domenica. Sono disponibili, inoltre, più di 12 destinazioni in connessione via Barcellona. Viva la Spagna, quindi, meta sempre gettonatissima e particolarmente amata dagli italiani. Vicina, ricca di vita e bellissima ha tutte le carte in regola per concedere una vacanza indimenticabile, in primo luogo proprio Barcellona.

La compagnia aerea di nuova generazione partirà dall’aeroporto genovese Cristoforo Colombo ad una tariffa super scontata, di soli 29,99 euro a tratta, tutto incluso. Ecco gli orari della nuova rotta:


Genova – Barcellona 13:25h – 14:45h (martedì)
Barcellona – Genova 11:25h – 12:45h (martedì)
Genova – Barcellona 18:20h -19:40h (venerdì)
Barcellona – Genova 16:05h – 17:40h (venerdì)
Genova – Barcellona 11:25h – 12:45h (domenica)
Barcellona – Genova 09:15h – 10:50 (domenica)

I passeggeri a bordo, inoltre, potranno usufruire del servizio di voli in connessione con Vueling e raggiungere, tra l’altro, posti meravigliosi come Amsterdam, Oviedo, Bilbao, Bruxelles, Granada, Ibiza, Lisbona, Malaga, Palma di Maiorca, Santiago, Siviglia e Zurigo. Il tutto con un’unica carta di imbarco e con la possibilità di ritirare il proprio bagaglio direttamente alla destinazione finale. Soddisfatto Massimo Di Perna, country manager per l’Italia il quale ha riferito: “L’inizio delle operazioni presso l’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova rappresenta una tappa importante nel piano di crescita ed espansione di Vueling in Italia. I passeggeri in partenza da Genova potranno così sperimentare la flessibilità e i vantaggi dei servizi di Vueling.” I biglietti per la nuova rotta sono già disponibili sul sito ufficiale www.vueling.com o presso le agenzie di viaggi e chiamando il centro prenotazioni al numero 899 399 888.
Leggi tutto...

A New York per rivivere i posti di "Sex and the city"

Per la maggior parte delle ragazze la serie televisiva “Sex and the city” rappresenta un vero e proprio cult, perchè parla liberamente di argomenti considerati da sempre spinosi, perchè mostra un modo di vivere libero e senza pregiudizi ed anche perchè è ambientato in quello che costituisce uno dei luoghi più interessanti e alla moda del mondo: New York. Adesso che al cinema è da poco arrivato il secondo lungometraggio dedicato alle quattro amiche dipendenti da vestiti d’alta moda, scarpe Manolo Blahnik e cocktail Cosmopolitan, chissà a quante sarà passato di mente di mollare tutto per qualche giorno, fidanzati e mariti compresi, e partire alla ricerca dei tanti set che hanno fatto da sfondo alle vicende della mitiche donne americane.


Aprile e maggio sono i mesi migliori per visitare la Grande Mela e, comunque, chi con le amiche vuole riscoprire i “luoghi” di Carrie e compagne, deve spostarsi in particolare a Manhattan, il vero cuore di New York e per questo ricco di locali alla moda e feste mondane che nella serie, infatti, non mancano mai. Del resto “la città” come recita lo stesso titolo è “la quinta protagonista” e, quindi, mostra in ogni puntata il suo volto più bello e interessante: panoramiche su Central Park, sulle strade principali, sulla Borsa Valori, sulle donne più belle e sulle vetrine cariche di abiti e scarpe da capogiro. Ovviamente questa è anche un’ottima mossa per incollare lo sguardo di donne adoranti da tutto il globo.

La stessa Carrie parla di New York come un posto “sacro”, al di là del quale c’è “la realtà”, triste e un pò noiosa che prova quando parte all’inseguimento del suo grande amore Mr.Big a Napa, in California. L’unico rischio, in un periodo in cui tra flop e anche qualche critica positiva, il lungometraggio sta invadendo le sale mondiali, è di trovare centinaia di fans urlanti che hanno avuto la stessa idea. In ogni caso, durante tutto il corso dell’anno, è possibile salire a bordo di autobus che, partendo dalla 58° strada, conducono gli interessati vicino agli appartamenti e ai luoghi di lavoro di Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda; ma anche nei ristoranti, pub e locali notturni dove trascorrono le loro alternative serate.
Leggi tutto...

Weekend al mare con l'arrivo della Vera estate

Una bella notizia, finalmente, per chi è in ferie e per chi nel weekend può concedersi qualche ora libera dal lavoro. Si “accende” finalmente l’estate 2011, via nuvole e pioggia, quindi, perchè arriva il primo vero sole. Se il caldo non ci abbandona da parecchi giorni, ma i caldi raggi sono stati coperti da condizioni meteorologiche avverse, adesso la situazione si prepara a cambiare del tutto e, perciò, prendete costumi e creme solari, è ora di andare tutti al mare.


Bel tempo su tutta la Penisola e temperature sopra i trenta gradi praticamente ovunque. L’unica eccezione sarà quella di qualche precipitazione domenica sulle Alpi, come ha assicurato il metereologo Mario Giuliacci, ma è ora di dedicarsi a tuffi, spiagge e la tanto aspettata tintarella e, attenzione a non scottarvi.

Come ha spiegato lo stesso Giuliacci, per la gioia di chi ha finito le lezioni a scuola e chi, invece, vuole dimenticare per un giorno le faticose ore in ufficio: “La rapida espansione verso la nostra Penisola dell’alta pressione nord africana nei prossimi giorni costringerà le perturbazioni atlantiche a muovesi a Nord della cerchia alpina. Le piogge che nella prima quindicina di giugno hanno insistito, ogni giorno, sul Nord Italia e su gran parte del Centro hanno avuto se non altro il merito di scongiurare la siccità che incombeva sulle regioni settentrionali dopo un aprile e un maggio molto avari di pioggia. Adesso però questa lunga fase piovosa sta per terminare e il tempo sta per incanalarsi nei giusti binari dell’estate con l’arrivo imminente del caldo”. Il cielo sereno sarà garantito dall’anticiclone nord africano che, in più, farà arrivare sullo Stivale le alte correnti di origine Sahariana. Per almeno una settimana potremo stare tranquilli e le temperature potranno arrivare fino ai 35 gradi, tra mercoledì e giovedì nel Centro Sud. Le stesse che saranno poco più miti al Nord, anche se il tasso di umidità non lascerà proprio tregua.
Leggi tutto...
Category: 0 commenti

Luglio 2011: Le mete più ambite

Le vacanze sono il periodo più bello dell'anno, qualcuno le farà a giugno, molti a luglio, la maggior parte ad agosto. Scegliere il mese di luglio per le vacanze può essere un'esigenza, ad esempio per chi ha le ferie in questo mese, o una scelta. Luglio, pur essendo un mese di alta stagione, ci tiene al riparo dal vero e proprio carnaio che la maggior parte delle località turistiche ci offrono ad agosto. Una volta deciso per le vacanze a luglio, bisogna chiedersi dove andare.


ITALIA Se si preferisce rimanere in Italia per motivi di gusto oppure di portafoglio, si hanno a disposizione varie possibilità, a seconda delle nostre esigenze naturalmente. Una meta possibile, per chi ama il bel mare e la bellezza dei luoghi, è sicuramente il Gargano; meravigliosa la costa da Mattinata a Vieste ma anche quella da Vieste a Peschici. Queste parte della Puglia è facilmente raggiungibile e offre numerose strutture recettive per tutte le tasche. Vieste è anche scelta da molti che amano il Windsurf o il Kitesurf. Chi è interessato di più al divertimento e alla vita notturna può optare per Il Salento. Per chi ha meno di 30-35 anni è sicuramente consigliato, infatti da Otranto in giù si trovano moltissimi ragazzi che vogliono divertirsi. Le strade in Salento non sono ottime ma questo aspetto è sopperito dalle numerose possibilità di svago. Qui la parte da leone la fa il Reggae e le serate all'insegna della musica in generale.

ESTERO Per quanto riguarda l'estero, si può optare senza spendere molti soldi per l'Algarve, situata nella costa sud del Portogallo, dove si puo scegliere una località come Lagos, veramente incantevole. Le spiagge di Lagos come per esempio la praha di Dona Ana sono tra le più belle d'Europa ed inoltre un altro aspetto da non sottovalutare è la gastronomia. Per gli amanti del pesce è il paradiso in quanto si possono gustare le prelibatezze dei luoghi: dal pesce spada a frutti di mare oceanici sconosciuti qui da noi. I prezzi dei ristoranti vi sorprenderanno perchè sono molto più economici che in Italia.
Leggi tutto...

Estate 2011 a Minorca: voli e hotel scontati

Se hai sempre sognato una vacanza in una delle isole delle Baleari ancora incontaminate e lontane dal turismo di massa, all'insegna del pieno relax e a contatto con la natura, perchè non approfittare delle offerte last minute per Minorca previste per giugno?


Le offerte online Questo è il momento giusto per cogliere al voglio una delle tante proposte vacanza sui siti online specializzati in viaggi last minute. I pacchetti in offerta includono viaggio in aereo A/R e soggiorno di 7 giorni sia in struttura alberghiera che in appartamenti in residence. I servizi extra come pensione completa o trattamento all inclusive sono specificati a parte. La caratteristica principale che rende un last minute molto allettante è il prezzo, a volte scontato anche del 50%, ma bisogna essere disposti a partire in brevissimo tempo perchè la validità dell'offerta si limita in genere a pochi giorni, ha una disponibilità molto limitata di posti ed è vincolata ad un preciso aeroporto di partenza. Degli ottimi siti web in cui cercare le ultime offerte last minute sempre aggiornate sono ad esempio Lastminute.com e Tui.it. Spesso entrambi propongono le stesse mete ma a prezzi differenti, quindi è bene fare un confronto prima di prenotare, approfittando dell'offerta più vantaggiosa.

Viaggi last minute a Minorca Giugno è un mese molto favorevole per passare una vacanza rilassante a Minorca: il clima mite e non molto afoso in questo periodo consente di godere appieno delle bellezze naturalistiche dell'isola e di praticare agevolmente molti sport acquatici come windsurf, immersioni subacquee e sci nautico. Sul sito Lastminute.com un soggiorno di 7 giorni a Minorca con partenza il 18 giugno 2011 da Bologna, Roma Fiumicino o Verona costa 537 euro a persona. Sono inclusi: alloggiamento al Carema Playa Orange Club (3 stelle sulla spiaggia di Cala Tirant, a 3km da Fornells) in camera doppia e trattamento all inclusive (piscina, ristorante e miniclub). Lo stesso pacchetto last minute viene proposto sul sito Tui.it ma ad un prezzo più basso: solo 506 euro a persona.

Le offerte last minute di Tui.it Il sito Tui.it propone attualmente le offerte last minute per Minorca più vantaggiose. Un soggiorno al Roulette Hotel (3 stelle) per 7 giorni con partenza il 19 o il 26 giugno costa 518 euro a persona. Sono inclusi: volo A/R da Bergamo, Bologna, Milano Malpensa o Pisa (classe economica, tasse comprese) e trattamento di mezza pensione (+ bevande ai pasti). Ideale per una vacanza fra amici nello splendido scenario di Playa Fornells è un soggiorno di 7 giorni in uno degli appartamenti del residence Tramontana Park, a soli 500m dal mare. Sono inclusi: volo A/R da Milano Malpensa o Roma Fiumicino il 18 giugno e solo pernottamento in camera doppia per un costo di 522 euro a persona. Nella struttura sono presenti ristorante, piscina e solarium.
Leggi tutto...

Airbus: l'aereo trasparente arriverà nel 2050

Volare come uccelli finora era impossibile, ma nel 2050 sarà realtà grazie al Concept Cabin, il nuovo velivolo presentato da colosso aerospaziale europeo Airbus all'Airshow di Parigi: si tratta di un particolare aereo con la parte superiore della carlinga trasparente, rafforzata da una struttura tubolare ispirata alle ossa degli uccelli. Inoltre il velivolo sarà dotato di particolari tecnologie eco-friendly che gli permetteranno di ridurre il consumo di combustibile e le emissioni, oltre al rumore.


L’aereo del futuro
A presentare le novità è stato il vicepresidente di Airbus, Charles Champion, che ha spiegato anche che ogni servizio sarà disponibile in diverse versioni in base ai costi; inoltre, l’aereo del futuro non sarà diviso in classi business ed economy, ma presenterà diverse zone personalizzate che sostituiranno le cabine tradizionali per offrire livelli di comfort su misura, come i sedili "morphing" che si modificano seguendo la forma del corpo. Anche gli oblò spariranno, sostituiti da grandi vetrate. ''Le nostre ricerche mostrano che i passeggeri del 2050 si aspetteranno un sistema di trasporto 'verde' e senza intoppi. Il Concept Cabin ha alla sua base questi due valori e aspira a trasformare il viaggio come un'esperienza in sè e non solo la fase intermedia fra la partenza e l'arrivo. Non importa quale zona sarà scelta: il passeggero del 2050 sbarcherà dalla cabina rinfrescato e arricchito a livello personale'', ha detto Charles Champion.

Un aereo super-accessoriato
Per chi vuole riposare c’è la possibilità di oscurare la propria postazione, regolando luce, umidità e temperatura con il sistema biopolimero; poi sul Concept Cabin sarà possibile rilassarsi nelle zone relax con aroma-therapy e musiche d'atmosfera, oppure lavorare nelle aree tech, dove sarà presente una connessione internet. Da non trascurare anche la zona dedicata alla realtà virtuale, in cui sarà possibile immergersi in scenari sempre diversi, dalla rilassante e classica partita a golf ai camerini-prova virtuali per le amanti dello shopping.
Leggi tutto...

Suggerimento per chi viaggia in direzione USA: un'applicazione da avere sempre con sè!

IMPARA L'INGLESE CON LA #1 APP PER L'APPRENDIMENTO DELLE LINGUE SU ITUNES

E' FACILE, VELOCE E DIVERTENTE!

** La prima applicazione per l'apprendimento delle lingue su Ipad**
** Ideale per chi viaggia e vole imparare le basi in poco tempo**
** Consigliata dallo Staff Apple**
** #1 classificata nella categoria istruzione in Italia**

I corsi di lingua Hello-Hello sono disponibili per iPhone, iPad e supporti Android

  • METODOLOGIA INNOVATIVA: Hello-Hello Inglese è un innovativo corso di lingua sviluppato in collaborazione con il Consiglio Americano per l'Insegnamento delle Lingue Straniere [American Council on the Teaching of Foreign Languages (ACTFL)], la più autorevole associazione statunitense comprendente oltre 12000 docenti di lingue, la cui metodologia didattica è stata adottata da tutte le principali università negli USA.
  • IMPARA A COMUNICARE SUBITO: Impara a comunicare fin dalla prima lezione! Hello-hello è strutturato in 30 lezioni basate su dialoghi e situazioni realistiche, piuttosto che un insieme di parole e frasi senza contesto. I dialoghi vengono spezzati frase per frase così da esercitare lettura, scrittura e pronuncia.
  • COSTRUISCI IL TUO VOCABOLARIO: Allena il tuo vocabolario con centinaia di Flashcard divertenti ed interattive e con il nostro innovativo Build Your Vocabulary ti potrai esercitare sia sulle parole che su intere frasi estrapolate dai dialoghi.
NOTE: Salva i tuoi appunti sulle lezioni e potrai consultarli in qualsiasi momento!

  • IMPARA SEMPRE ED OVUNQUE: Non è necessaria nessuna connessione ad internet! Tutti i contenuti sono salvati nell'applicazione ed immediatamente disponibili, senza bisogno di essere connessi ad una rete WI-FI o 3G.
  • INTERFACCIA ALL'AVANGUARDIA: l'applicazione ha un'interfaccia intuitiva ed una grafica accattivante, concepita per rendere più facile e divertente imparare l'inglese.
  • NESSUN COSTO AGGIUNTIVO: l'applicazione è disponibile su iTunes a 11,99 euro e non ci sono brutte sorprese di costi aggiuntivi per sbloccare le lezioni o contenuti extra!! Assicuratevi di controllare anche Hello-Hello Bimbi, la nostra app per l’apprendimento delle lingue dedicata ai bambini!

CHI SIAMO
Hello-Hello è un’azienda innovativa dedicata all’insegnamento delle lingue che offre corsi di lingua all’avanguardia sia on line che su supporti mobile. Il sito Hello-Hello.com unisce l’insegnamento delle lingue straniere e la possibilità di fare nuove amicizie con persone da tutto il mondo. Le applicazioni di Hello-Hello per iPhone sono tra le app più vendute al mondo su iTunes nel campo dell’istruzione.

I nostri corsi di conversazione sono stati sviluppati in collaborazione con l’Istituto Americano per l’Insegnameno delle Lingue Straniere [The American Council on the Teaching of Foreign Languages (ACTFL)] la più grande associazione statunitense comprendente oltre 12000 docenti di lingue, la cui metodologia didattica è stata adottata da tutte le principali università negli USA. Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il loro sito www.actfl.org.

Per ricevere aiuto da persone madrelingua e fare nuove amicizie in tutto il mondo si prega di visitare il sito www.hello-hello.com e creare un account. E 'GRATIS!

Con Hello-Hello.com è possibile:

  • IMPARARE una nuova lingua, sempre e ovunque, con lezioni online che sviluppano tutte le competenze necessarie.
  • INSEGNARE agli altri membri della community la propria lingua ed imparare da persone madrelingua, chiedendo loro la correzione dei vostri esercizi e fornendo i vostri feedback sulle loro esercitazioni.
  • COMUNICARE con persone madrelingua attraverso la nostra live Chat audio, video e testo che consente di esercitare la lingua e fare nuove amicizie in tutto il mondo!

iTunes Link: http://itunes.apple.com/it/app/hello-hello-inglese-per-iphone/id423320493?mt=8
Leggi tutto...

Amici 365 in viaggio anche con i nostri amici a 4 zampe

Ci siamo, l’estate è ormai alle porte e con essa, purtroppo, si avvicina anche il triste e deprecabile rituale dell’abbandono degli animali domestici, che dopo averci riempiti di affetto per tutto l’anno finiscono per essere messi da parte e dimenticati: diventano un ostacolo per una settimana di vacanza.

In realtà di hotel, b&b, agriturismi pet-friendly ce ne sono molti e basterebbe investire un po’ di tempo nella loro ricerca e selezione per scoprire che i nostri amici pelosi e scodinzolanti possono venire tranquillamente in ferie con noi.

Proprio per facilitare questa ricerca l’Associazione Amici, con il patrocinio del Ministero del Turismo ha realizzato la terza edizione della guida, consultabile anche on line, Amici 365 che consente di effettuare ricerche in base al tipo di struttura e alla zona d’Italia dove si vuole soggiornare. Oltre alle strutture di soggiorno e le spiagge, potrete scoprire ristoranti, pizzerie, pub e locali aperti ai vostri amici animali.
Leggi tutto...

Trenitalia: entra in vigore l'orario estivo

Ci siamo: scatta oggi l’orario estivo di Trenitalia e sarà soprattutto il numero delle Frecce a moltiplicarsi, visto che ne vedremo in giro per lo Stivale almeno 16 quotidianamente. Nei giorni in cui è previsto un maggiore afflusso, poi, sarà possibile contare fino a 3000 posti in più, per poter permettere a tutti di raggiungere il proprio luogo delle vacanze. Questo è quindi pure il momento in cui scatteranno sconti e promozioni voluti proprio da Trenitalia per i propri clienti.


Per prima cosa, intanto, se vi spostate costantemente o soprattutto nei giorni festivi controllate le coincidenze e la loro frequenza, perchè gli orari potrebbero essere stati modificati. Le offerte, poi, sono tante e tutte da prendere al volo: per i bambini fino a 12 anni il viaggio è gratis su tutti i treni nei mesi di luglio e agosto, purchè accompagnati da un adulto. Chi si sposta, invece, in coppia nel week end, può usufruire della promozione ‘Sabato Italiano’, con sconti che partono dal 50 per cento ma possono arrivare anche al 60, in merito al costo del biglietto.

In particolare, l’attenzione è puntata sui viaggiatori che si spostano sull’asse Roma Milano con oltre 45mila posti sui FrecciaRossa che coprono la tratta ogni giorno, senza contare che arriveranno a 48.600 nei giorni contrassegnati dal bollino rosso. Ancora, 25mila i posti sulla tratta Roma Napoli e saranno aumentate anche le frequenze tra la Capitale e le regioni del nord est con 30 collegamenti quotidiani tra Roma e Padova e Venezia e 12 quelli fino a Verona.

Insomma, non esiste un motivo per non prenotare o almeno informarsi sulle nuove tariffe che permettono una vita più comoda per la stagione “calda” in tutti sensi, a livello meteorologico e in merito all’affluenza di clienti e pendolari. Meglio sfruttare l’occasione e decidere di concedersi qualche momento di relax fuoi casa, senza rischiare di rimanere per ore imbottigliati nel traffico e seduti comodamente su una poltrona osservando il paesaggio.
Leggi tutto...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
MS 2011. Powered by Blogger.